Quarti di Finale: Dato - Chiera

  • Print
Author Image

Federico Dato ha dominato i nazionali 2004 chiudendo primo la classifica finale a 31 punti. Luca Chiera è riuscito invece ad entrare come ottavo con 27 punti per i tie-breakers superiori a quelli del nono e del decimo classificato, che avevano gli stessi suoi punti.
Federico e Luca sono entrambi di Roma, sono amici e hanno iniziato moltissimi anni fa a giocare a Magic.
Dato gioca March of the Machine, un bianco blu di controllo settato contro Affinity, mentre Chiera gioca un altro mazzo anti-Affinity, il Big Red.

Prima partita – Federico vince il sorteggio ed inizia la partita. Nei primi turni cala una pletora di artefatti, nella forma di 3 Talisman of Progress, 2 Darksteel Ingot e 1 Damping Matrix, mentre Luca utilizza gli spari che normalmente indirizza contro le creature direttamente al suo avversario.
Scendono finalmente le prime creature: 2 Solemn simulacrum di Chiera hanno giusto il tempo di fare un rapido saluto, perché federico si arrabbia e le spazza via con una Wrath of God.
Luca allora opta per il piano b, iniziando di nuovo a sparare pesantemente contro Federico: ogni fine turno lasciandosi almeno tre mana liberi per prevenire i Mana Leak, lancia Barbed Lightning e Pulse of the Forge, per poi concludere il game nel suo turno con la classica Fireball.

Seconda partita – Dopo un breve tempo trascorso per i cambi di Sideboard riprende il match. Chiera sin dal primo game inizia a prendere danni di mana burn per evitare che Dato utilizzi i Pulse of the field per guadargnare vite, ed eventualmente per massimizzare l'effetto dei suoi Pulse of the Forge.
Dopo i soliti primi turni di nulla Dato cala March of the Machines, tappandosi out, e Luca ne approfitta per mettere in gioco una Oblivion Stone.

Di qui in poi la partita diviene un vero incubo per Federico che va in un mana flood senza pari, e Luca intanto sparge fate counter a destra e manca sui suoi permanenti.
La calma viene rotta da un Rorix che veloce come un fulmine assegna 6 danni a Dato, che nel suo turno non perde tempo a calare un circolo di protezione dal rosso.
Luca non sembra molto preoccupato: mette un fate counter su rorix, al turno successivo rompe tutto con la Oblivion Stone, attacca di nuovo con Rorix.
Dato senza più difese, e forse disgustato da come il suo mazzo lo ha trattato nella fase finale, concede mestamente.

Dato 0 – Chiera 2

  • Planeswalker Points
  • Facebook Twitter
  • Gatherer: The Magic Card Database
  • Forums: Connect with the Magic Community
  • Magic Locator