Feature Match Round 3: Mauro Stivoli vs. Stefano Fiore

  • Print
Author Image

Mauro e' qualificato al prossimo Pro Tour Londra, e ha gia' fatto tappa nel circuito professionistico con quello di Columbus, due anni fa. Stefano ha vinto I nazionali nel 2002 e ha nel suo carniere svariate partecipazioni a Pro Tour e piazzamenti in varie occasioni negli eventi internazionali.

Gia' si capisce che aria tira, coi due giocatori (amici di vecchia data) che "se la gufano" a vicenda e usano l'ormai famosa "tecnica del pianto".

La prima partita e' la piu' veloce a cui abbia mai assistito: drop di creatura a cc2 e cc3 per Mauro, e Stefano, in color screw dalle prime battute, decide di passare immediatamente alla seconda….

Stivoli 1-0 Fiore

PK "Uffa, ho pure il correttore automatico in inglese"
Simone Rossi "Fosse almeno in romanaccio…."

Stefano tiene con una smorfia, e dopo un breve tentennameno, anche Mauro. Minamo Scrollkeeper per Stefano, e "nulla cosmico" per il suo avversario. Scende un Oboro Envoy, fronteggiato subito da Sakura-Tribe Springcaller, mentre dall'altra parte, Stefano droppa ancora un volante, chiamando nelle sue fila Soratami Mirror-Guard. Dopo un turno di schermaglie, arriva il primo drop pesante, sottoforma di un Ronin Cavekeeper, al quale Mauro deve trovare una risposta a breve, e dopo aver messo foresta e rimginato un po', passa la mano. Sull'attacco successivo, un Pain Kami si immola, portandosi via anche il Soratami dal tavolo, e dopo aver giocato Floodbringer, Stefano passa di nuovo. Barrel Down Sokenzan, e il Ronin soccombe, mentre ancora I due volanti residui di Stefano continuano ad abbassare I punti vita di Mauro in maniera lenta ma inesorabile, raggiunti poi in campo da un Burning-Eye Zubera, ma il successivo suo attacco viene fermato dallo springcaller, e il manaflood dell'ex-campione italiano comincia a pesare sulle sorti della partita, specie quando un Torrent of Stone si abbatte sull'Envoy, rischiando di lasciare Stefano senza protezione e senza mezzi d'offesa, e costringendolo ai ripari con Hiroka's Defiance. Ma la combinazione fra Burr Grafter e Pain Kami riesce finalmente a porre fine all'esistenza dell'1/3 di Stefano, che si vede poi piombare fra capo e collo un Oyobi Who Split the Heaven. Non esattamente fortunata la successiva pescata di Stefano, con un River Kajin, e dopo due turni parte uno Sprialing Embers da 14 danni verso Mauro che potrebbe chiudere la partita, ma uno Sideswipe di Mauro e' di parere contrario, e fa portare a casa la partita al suo proprietario.

Stivoli 2-0 Fiore

  • Planeswalker Points
  • Facebook Twitter
  • Gatherer: The Magic Card Database
  • Forums: Connect with the Magic Community
  • Magic Locator